CINEMA D'AUTORE: CORRI RAGAZZO CORRI /EVENTO SPECIALE GIORNO DELLA MEMORIA

26-27-28 gennaio 2015 LUNEDI ore 18.30 - 21.00/MARTEDI E MERCOLEDI 20.30 - 22.30

CINEMA D'AUTORE: CORRI RAGAZZO CORRI /EVENTO SPECIALE GIORNO DELLA MEMORIA

CORRI RAGAZZO CORRI (Francia/Germania/Polonia/2014) di Pepe Danquart (112')

Un film avvincente, ispirato a fatti realmente accaduti, potente ed emozionante, una vera fonte di ispirazione per giovani e meno giovani. Jurek ha circa nove anni quando fugge dal ghetto di Varsavia. Costretto a separarsi dai fratelli e dai genitori per salvarsi dai nazisti, vivrà i durissimi tre anni che lo separano dalla fine della guerra nei boschi e nei villaggi vicino alla capitale

 

 
STAGIONE TEATRALE E MUSICALE 2014-2015

febbraio-maggio 2015

STAGIONE TEATRALE E MUSICALE 2014-2015

La nuova stagione teatrale di Riccione intraprende un percorso completamente nuovo promosso dall'’istituzione più antica in campo teatrale della città, il Premio Riccione, che oltre a  premiare le opere dei drammaturghi, contribuire alla produzione, ora le rappresenta sulla scena.

 

Un cartellone di 12 egregi spettacoli , per la prima volta anche al Palacongressi oltre che al Teatro del Mare: in programma spettacoli che coniugano teatro e musica, per un ampio pubblico, con la novità della messa in scena dei testi vincitori del Premio Tondelli e del Premio Riccione.  Atteso ritorno anche del grande jazz americano con il Naima Riccione Jazz Festival.

 

 
GRANDE MUSICA SU GRANDE SCHERMO: ANDREA CHENIER

giovedì 29 gennaio 2015 ore 20,15

GRANDE MUSICA SU GRANDE SCHERMO: ANDREA CHENIER

Andrea Chenier di Umberto Giordano in diretta dalla Royal Opera House di Londra  Già regista di numerose produzioni di successo con questo nuovo meraviglioso spettacolo, David McVicar riporta l’emozionante dramma storico di Giordano alla Royal Opera House per la prima volta dopo il 1985. Ad interpretare il ruolo di Chénier, con le sue tre meravigliose arie, sarà Jonas Kaufmann, mentre la soprano olandese Eva-Maria Westbroek canterà nel ruolo della donna amata da Chénier, Maddalena, e il baritono serbo 'eljko Lucic in quello di Carlo Gérard, il servitore rivoluzionario e rivale in amore di Chénier.

La programmazione delle Emozioni della Lirica al Cinema è accompagnata dagli appuntamenti con il gusto, grazie al buffet 100% bio offerto da Terra&Sole e Bio’s Kitchen,  un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

 

 

 
Ciclo di conferenze - La memoria minacciata. Storie di archeologia dalle zone di guerra

6 febbraio - 6 marzo 2015

Ciclo di conferenze - La memoria minacciata. Storie di archeologia dalle zone di guerra

Dal 6 febbraio al 6 marzo 2015, ogni venerdì alle ore 21

Sala conferenze Centro della Pesa, via Lazio, 10; Palazzo del Turismo, piazzale Ceccarini, 11 - Riccione

Ad esperienze di archeologia nelle zone di guerra è dedicato il ciclo di incontri organizzato dal Museo del Territorio dell’Istituzione Riccione per la Cultura del Comune di Riccione, con la consapevolezza che questi conflitti stanno distruggendo non solo la civiltà contemporanea ma anche la memoria storica legata a luoghi unici.

 

Tutti i terzi martedì del mese alle ore 21

Racconti dal mondo - in collaborazione con "L'angolo dell'avventura"

Continua la collaborazione con "l'angolo dell'avventura" di Avventure nel mondo. Verranno proiettati i reportage degli associati su Stati Uniti, Giappone, ecc.

 

 
RICCIONE CINEMA D'AUTORE: IL SALE DELLA TERRA

21 gennaio 2015

RICCIONE CINEMA D'AUTORE: IL SALE DELLA TERRA

Ispirato dalla potenza lirica della fotografia di Sebastião Salgado, Il sale della terra è un documentario monumentale, un'opera sullo splendore del mondo e sull'irragionevolezza umana che rischia di spegnerlo, attraverso i reportages che hanno omaggiato la bellezza del pianeta e gli orrori dell' uomo che l' hanno oltraggiato. Salgado ha raccontato l'avidità di milioni di ricercatori d'oro brasiliani sprofondati nella più grande miniera a cielo aperto del mondo, ha denunciato i genocidi africani, ha immortalato i pozzi di petrolio incendiati in Medio Oriente, ha testimoniato i mestieri e il mondo industriale dismesso, ha perso la fede per gli uomini davanti ai cadaveri accatastati in Rwanda e 'ricomposti' nella perfezione formale e compositiva del suo lavoro. Un lavoro scritto con la luce e da ammirare in silenzio. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Sede legale Istituzione Riccione per la Cultura: viale Gorizia, 2 presso Villa Franceschi

T +39 0541 608321 - 608238 - 608369 | F +39 0541 601962

 

Sede Municipale: viale Vittorio Emanuele II, 2 - 47838 Riccione (RN)

+39 0541 608111 | +39 0541 601962