Gli eventi

La Biblioteca racconta – Letture ad alta voce!

2 dicembre 2016 - 27 gennaio 2017 ore 17 Biblioteca Comunale viale Lazio, 10 - La Biblioteca racconta – Letture ad alta voce!

A partire da venerdì 2 dicembre siete tutti invitati ad ascoltare le letture ad alta voce a cura dei lettori volontari della Biblioteca formati dal corso appena concluso. Le letture, un appuntamento atteso da bimbi e genitori, fanno parte di “Nati per leggere”, il progetto di promozione della lettura rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni e sostenuto a livello nazionale dalle associazioni professionali. Gli incontri previsti saranno sei, dal 2 dicembre al 27 gennaio, tutti i venerdì alle ore 17.00Date incontri: venerdì 2-9-16 dicembre 2016 e venerdì 13-20-27 gennaio 2017. Informazioni: Le letture sono gratuite, ma a numero chiuso. È gradita la prenotazione (tel. 0541 600504)

 

 

 

ITALIAN OPERA: CONCERTO OMAGGIO A LLA CANTANTE LAURA BRIOLI

domenica 27 novembre 2016 ore 21 Spazio Tondelli - ITALIAN OPERA: CONCERTO OMAGGIO A LLA CANTANTE LAURA BRIOLI

ITALIAN OPERA RICCIONE Stagione concertistica 2016/17, per chi ama la musica e il belcanto. Laura Brioli, mezzosoprano di fama internazionale e David Boldrini, pianista, direttore d'orchestra e compositore, direttori artistici della manifestazione, presentano sei appuntamenti con la grande musica colta. Tre appuntamenti con la grande lirica interpretati da affermati artisti affiancati da giovani talenti presenti nei cartelloni dei più importanti teatri d'opera si alterneranno a tre appuntamenti con strumentisti di fama internazionale, un vasto viaggio nel repertorio musicale operistico, pianistico e strumentale dal '700 al '900.

Apre la stagione un appuntamento gratuito con il mezzosoprano Riccionese Laura Brioli che il 27 Novembre festeggia i 20 anni di carriera offrendo alla città un concerto lirico di grande qualità affiancata da artisti di grande spessore artistico quali i soprani Laura Andreini ed Elena Pinciaroli, il tenore Simone Frediani, Davis Boldrini al pianoforte e con la partecipazione straordinaria di un grande artista e amico riccionese, il M° Mario Marzi, saxofonista di riferimento nel panorama internazionale.

 

 

Commedia dialettale "LOFE, SBRÈMBLE E PALOTLE"

15 - 18 dicembre 2016 ore 21 e 4-5 gennaio 2017 ore 21 Spazio Tondelli (ex Teatro del Mare) - Commedia dialettale "LOFE, SBRÈMBLE E PALOTLE"

Dopo sei anni di assenza dalle scene, la compagnia dialettale "La Rungaja" torna a respirare la polvere del palcoscenico. Il debutto avverrà giovedì 15 dicembre ore 21 allo Spazio Tondelli (ex Teatro del Mare) con la commedia "LOFE, SBRÈMBLE E PALOTLE" , due atti comici di Giuseppe Lo Magro. Un cast composito, formato da mix di "marpioni" e di reclute. Tra le pimpanti attrici, ricordiamo: Marzia Boschetti, Enrica Tosi Brandi, Antonella Colangelo, Laura Clementi. Tra gli eclettici attori: Gianni Piccioni, Paolo Manenti, Iglis Serafini, Paolo Del Bello, Ferdinando Gabellini, Alessandro Formilli, Alberto Malaguti.  Dietro le quinte: Miriam Bacchini (costumista) e Giuseppe Lo Magro (regia).

Il costo del biglietto d'ingresso è di 10 euro a persona. L'incasso verrà devoluto in beneficenza a: Reparto di Oncologia Pediatrica dell'Ospedale di Rimini, Caritas di Riccione, Centro 21 di Riccione e AISM (Ass. Italiana Sclerosi Multipla) - Sezione di Riccione.

 

 Mostra AUGUSTO DEL BIANCO. RÊVES PARISIENS

8 DICEMBRE 2016 - 8 GENNAIO 2017 Villa Mussolini Lungomare della Libertà - Mostra AUGUSTO DEL BIANCO. RÊVES PARISIENS

Da giovedì 8 dicembre 2016 a domenica 8 gennaio 2017 a  Villa Mussolini sarà possibile visitare la mostra RÊVES PARISIENS che il Comune di Riccione, Istituzione per la Cultura, con il sostegno della famiglia Del Bianco e il patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini dedica, a due anni della scomparsa, all’artista Augusto Del Bianco (31/12/1942 – 7/11/2014) disegnatore, pittore e scultore. Un'esposizione di opere edite e inedite tra cui tele, carte e taccuini mai esposti prima in pubblico, custoditi nel suggestivo studio di Ca’ Andrino a Misano Monte. La mostra, a cura dello storico e critico d’arte Alessandro Giovanardi, riscopre la dimensione europea di uno dei più talentuosi e colti ma anche nascosti artisti della Romagna adriatica, i cui lavori si trovano in collezioni pubbliche e private italiane ed estere. La mostra, a ingresso libero, sarà aperta al pubblico dal giovedì alla domenica dalle ore 16 alle 19 in collaborazione con l'Associazione Culturale Impronte Adriatiche.

Inaugurazione di RÊVES PARISIENS giovedì 8 dicembre ore 17.30 a Villa Mussolini

 

GRANDE ARTE SU GRANDE SCHERMO : IL CURIOSO MONDO DI HIERONYMUS BOSCH

martedì 13 e mercoledì 14 dicembre 2016 ore 19 e ore 21 Cinepalace - GRANDE ARTE SU GRANDE SCHERMO : IL CURIOSO MONDO DI HIERONYMUS BOSCH

INGRESSO RIDOTTO ISCRITTI NEWSLETTER RICCIONE PER LA CULTURA

In occasione delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte del geniale e visionario pittore fiammingo Hieronymus Bosch (1453-1516), è stata realizzata a ‘s-Hertogenbosch, città natale dell’artista, la grande mostra Hieronymus Bosch -Visions of Genius , con l’esposizione di 36 delle 44 opere superstiti della sua produzione. Oltre 420.000 visitatori, provenienti da tutto il mondo, sono accorsi al Het Noordbrabants Museum della piccola città olandese per ammirare le sorprendenti creazioni dell’artista. Questa sorprendente esposizione arriva ora anche sul grande schermo con Il curioso mondo di Hieronymus Bosch. Il film, accompagnato dagli interventi degli stessi curatori della mostra e di importanti critici coinvolti per l’occasione, approfondirà la vita di questo artista visionario per esplorare ciò che ha ispirato i suoi lavori eccentrici e spesso ossessivi. Interverranno il regista e artista Peter Greenaway, il critico d’arte del Times Rachel Campbell-Johnston e il direttore del Het Noordbrabants Museum Charles de Mooij. Sarà possibile apprezzare nel dettaglio i dipinti di Bosch e scoprire tutte le curiosità nascoste all’interno delle sue tele, dai sacerdoti cannibali agli uccelli a tre teste.

 

Presentazione libro  IL COMUNE DENOMINATORE di Lidia Baldecchi Arcuri

mercoledì 7 dicembre 2016 ore 18 Galleria d'Arte Villa Franceschi Via Gorizia 2 - Presentazione libro IL COMUNE DENOMINATORE di Lidia Baldecchi Arcuri

Mercoledì 7 dicembre ore 18 Galleria d'arte Villa Franceschi si terrà la resentazione del libro "Il comune denominatore"  di Lidia Baldecchi Arcuri.  Introduce  Guido Barbieri, critico musicale e giornalista. Dialogano:  Lidia Baldecchi Arcuri, autriceGiuseppe Ceci, ouddista; Delilah Gutman,  musicista,  Simonetta Simoni, editore. Il comune denominatore, ovvero la capacità di connettere diversi campi del sapere umanistico. La curiosità di Lidia Baldecchi Arcuri verso "Il comune denominatore”,  attraversa tutta la sua vita di pianista e di insegnante. Il libro è strutturato in forma di sonata ciclica, aperta alle divagazioni, dove alcune questioni fondamentali tornano e si sviluppano naturalmente. Quali i princìpi che ritornano e le connessioni tra la musica, il teatro, l’architettura, le leggi dell’universo, la sezione aurea e la storia dell’uomo? Cosa ci permette di percepire e creare armonie e bellezza? Cosa significa trasmettere, insegnare, educare attraverso l’ascolto, con equilibrio tra metodo-struttura e spazio per la libertà individuale?  Ingresso libero. Posti a sedere limitati. Si suggerisce la prenotazione. Per informazioni: +39 347 7717575 info@dgma.it

 

LA BELLINA: POMERIGGI A TEATRO PER BAMBINI E FAMIGLIE

DOMENICA 4 dicembre 2016, ore 16 Spazio Tondelli - LA BELLINA: POMERIGGI A TEATRO PER BAMBINI E FAMIGLIE

Il giardino delle magie   LA STORIA D'AMORE DI ANDRE' E DORINE

La storia d’amore di André e Dorine In un grande giardino pieno di alberi e fiori, un vecchio sta infornando il pane. Si chiama André. È sporco di farina e sorride. Un bambino lo guarda. Il suo nome è Nicolas. Sono vicini di casa, André e Nicolas, una vecchia casa di pietra con il tetto spiovente per la neve. André è il migliore amico di Nicolas. Da grande vorrebbe essere esattamente come lui, vecchio e sorridente. André vive con Dorine. Si amano e vivono insieme da una vita. A casa di Nicolas invece sembra che la felicità sia volata via e il giardino di André è il suo rifugio, ci passerebbe un sacco di tempo perché il pane, burro e marmellata che prepara André è buonissimo, perché l’orto di André nasconde meraviglie, perché in quel giardino il silenzio è pieno di vento e porta i ricordi di una lunga storia d’amore, perché anche se Dorine è molto malata, in quel giardino regna la pace e André è un mago che conosce mille trucchi per far tornare il sorriso. Teatro d’attore e figura - Età consigliata: dai 6 anni  

 

RICCIONE CINEMA AUTORE : LA RAGAZZA DEL MONDO alla presenza del regista MARCO DANIELI

lunedì 5 ore 21 e martedì 6 dicembre 2016 ore 20,30 Cinepalace - RICCIONE CINEMA AUTORE : LA RAGAZZA DEL MONDO alla presenza del regista MARCO DANIELI

LUNEDI 5 alle ore 21 il regista MARCO DANIELI , apprezzatissimo e premiato alle Giornate degli autori alla Mostra d'arte cinematografica di Venezia 2016.  incontra il pubblico per la proiezione del film LA RAGAZZA DEL MONDO, con Sara Serraiocco e Michele Riondino, che hanno ottenuto entrambi il Premio Miglior Interpretazione.

Lastoria d'amore tra una giovane appartenente alla comunità dei Testimoni di Geova che incontra un ragazzo "del mondo". Costretta a lasciare la comunità inizia un faticoso percorso di formazione, spaesata, sena riferimenti, senza la voce di Dio, scopre che nel mondo ci si può far male, si può sbagliare ma si cresce e ci si rende liberi.

 

RICCIONE CINEMA AUTORE : dicembre

lunedì ore 21 e martedì ore 20,30 Cinepalace - RICCIONE CINEMA AUTORE : dicembre

L'ultimo ciclo del 2016 della rassegna "riccione cinema d'autore", promossa da Istituzione riccione per la cultura e cinepalace Giometti, inizia  lunedì 5 dicembre con la presenza del regista MARCO DANIELI ad accompagnare la proiezione del suo film LA RAGAZZA DEL MONDO.  Un' opera prima  che alle Giornate degli Autori del Festival cinematografico di Venezia, ha ricevuto vari premi, tra cui quelli per le miglior interpretazioni degli attori, Michele Riondino e  Sara Serraiocco. Un film di formazione sulla  costruzione dell'identità di una ragazza appartenente al chiuso mondo dei Testimoni di Geova che incontra l'amore al di fuori della comunità di appartenenza.  Seconda pellicola proposta RARA-UNA STRANA FAMIGLIA, lunedì 12 e martedì 13, film cileno premiato al Festival  del Cinema di Berlino, al Festival di San Sebastian e al festival portoghese Queer Lisboa.  Uno sguardo accurato e gradevole sulla vita di un’adolescente che ci fa interrogare sul concetto di famiglia perfetta. Gran finale, lunedì 19 e martedì 20, con FA' BEI SOGNI, l'ultima regia del Maestro Marco Bellocchio, interpretato da Valerio Mastandrea e ispirato al best seller del giornalista Massimo Gramellini. Una storia familiare di segreti, bugie ed elaborazione del lutto che in età adulta il protagonista deve affrontare dopo la scoperta della verità sulla morte della madre, scomparsa quando lui era adolescente.

 

Le storie piccole e grandi di Zia Natalina

domenica 18 dicembre 2016 Biblioteca Comunale Via Lazio,10 - Le storie piccole e grandi di Zia Natalina

Domenica 18 dicembre 2016 alla Biblioteca comunale di Riccione, ritorna l'appuntamento annuale con la narrazione animata dedicata al Natale, a cura di Alessia Canducci.  Programma: ore 16 per bambini 6-8 anni; ore 17.30 per bambini 3-5 anni. Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria. Le iscrizioni saranno aperte dal 9 al 16 dicembre. Sono disponibili 50 posti per ogni turno.  Info: tel 0541 600504

 

 

 

 

 

   2   

Data creazione pagina: 24 Ottobre 2006
Ultimo aggiornamento: 27 Luglio 2015
 
 

Sede legale Istituzione Riccione per la Cultura: viale Gorizia, 2 presso Villa Franceschi

T +39 0541 608321 - 608238 - 608369 | F +39 0541 601962

 

Sede Municipale: viale Vittorio Emanuele II, 2 - 47838 Riccione (RN)

+39 0541 608111 | +39 0541 601962