Gli eventi

RICCIONE CINEMA D'AUTORE :NOVEMBRE 2017

il lunedì ore 21 e il martedì ore 20,30 - RICCIONE CINEMA D'AUTORE :NOVEMBRE 2017

Cinema d’autore novembre, rassegna promossa dal Comune di Riccione e da Cinepalace, apre il secondo ciclo lunedì 6 novembre con il film italiano che concorrerà agli Oscar per la categoria miglior film straniero, A CIAMBRA, pellicola di Jonas Carpignano che ha trovato il sostegno e l’appoggio di Martin Scorsese. Martedì 7 red carpet d’eccezione con ALESSIO BONI; il celebre amato attore di cinema, teatro e televisione che incontra il pubblico nella veste di protagonista del film giallo LA RAGAZZA NELLA NEBBIA, diretto da Donato Carrisi, autore del best seller  che porta lo stesso titolo del film. La settimana successiva, lunedì 13 e martedì 14 AMMORE E MALAVITA, pellicola dei dissacranti e ironici Fratelli Manetti che hanno  strappato mari di risate al festival di  Venezia, grazie anche alla caratura degli attori e alla perfetta caratterizzazione dei personaggi.è la volta della coinvolgente storia d’amore lunedì 20 e martedì 21 DOVE NON HO MAI ABITATO, che indaga tra relazioni difficili con la recitazione appassionata  di Fabrizio Gifuni e Emmanuelle Devos. Ancora una storia d’amore, ma di ben altro “genere”  : lunedì 27 e martedì 28 UNA DONNA FANTASTICA film cileno premiato a Berlino, molto toccante e convincente, che affronta le ostilità e il pregiudizio in cui incorre una relazione sentimentale particolare. 

 

 

 

CINEMA D'AUTORE RED CARPET: ALESSIO BONI presenta  "LA RAGAZZA NELLA NEBBIA"

martedì 7 novembre 2017 ore 20,30 Cinepalace - CINEMA D'AUTORE RED CARPET: ALESSIO BONI presenta "LA RAGAZZA NELLA NEBBIA"

La ragazza nella nebbia è il primo film da regista di Donato Carrisi, lo scrittore italiano di thriller più letto nel mondo. La storia – scritta dallo stesso Carrisi (ed. Longanesi, 2015) – è ambientata tra la foschia di un paese sperduto di montagna, dove una ragazzina di nome Anna Lou scompare e nessuno sembra completamente innocente. Non c’è sangue, non c’è un’arma, non c’è violenza, è una fiaba cattiva, con un finale molto forte. Un finale memorabile per il pubblico. I 160.000 lettori che hanno conosciuto la storia di Anna Lou, del "mostro" che l'ha presa e dei "mostri" che la cercano, ritroveranno quelle atmosfere e quei personaggi: rivedranno l'agente Vogel con il volto di Toni Servillo  quelli del professor Martini, l'insegnante di letteratura che Vogel e i media indicano come il principale sospetto, con quello di Alessio Boni, il procuratore Meier diventa la poliziottaMichela Cescon, lo psichiatra Flores è la star internazionale Jean Reno, che recita in italiano.  Alessio Boni è stato attratto dal personaggio del professore Martini e dall'idea "del male come un seme che alberga in ognuno di noi, non solo in quello di certi personaggi alla Scampia che ne sono in qualche modo predestinati. C'è in giornalisti, scrittori, architetti, attori. Ognuno di noi può avere una crepa dentro la quale si insinua dell'acqua fino a trasformarsi in una cascata che può fare molto male e persino uccidere"

 

Ti racconto una storia

Venerdì 24 novembre, Venerdì 1 dicembre ore 17 Biblioteca - Ti racconto una storia

Ti racconto una storia

Storie fuori dal comune e racconti fantastici letti ad alta voce dai lettori volontari della Biblioteca 

E’ arrivato l’autunno: al via le letture animate in Biblioteca 

Letture ad alta voce per tutti i bambini dai tre ai sei anni

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria (solo 50 posti disponibili)

 

 

GRANDE ARTE SU GRANDE SCHERMO: CANALETTO

lunedì 27-martedì 28 e mercoledì 29 novembre 2017 ore 19 e ore 21 Cinepalace - GRANDE ARTE SU GRANDE SCHERMO: CANALETTO

INGRESSO RIDOTTO ISCRITTI NEWSLETTER RICCIONE CULTURA

In occasione della mostra di Londra il film evento che guida  attraverso la vita e le opere del pittore che meglio colse l’essenza e il fascino di una delle città più amate al mondo: Canaletto a Venezia. Una visita esclusiva tra i luoghi che lo conquistarono e attraverso le collezioni di Buckingham Palace e Windsor Castle con 200 dipinti, disegni e stampe in esposizione. ll film offre inoltre l’opportunità di entrare in due residenze reali ufficiali – Buckingham Palace e Windsor Castle. Giovanni Antonio Canal, universalmente conosciuto come Canaletto, nacque nell’ottobre del 1697 a Venezia, la città di cui dipinse infinite vedute per le quali divenne noto già dal Settecento. Nessun altro artista ha catturato l’essenza e il fascino di Venezia come ha saputo fare Canaletto. Nonostante il rapporto intimo del pittore con la città in cui nacque, visse e morì, la più grande collezione delle sue opere è conservata nel Regno Unito, all’interno della Royal Collection. Nel 1762, il re George III acquistò infatti quasi tutti i lavori dell’artista collezionati da Joseph Smith. 

 

 

RICCIONE CINEMA D'AUTORE : DOVE NON HO MAI ABITATO

lunedì 20 ore 21 e martedì 21 novembre 2017 ore 20,30 Cinepalace - RICCIONE CINEMA D'AUTORE : DOVE NON HO MAI ABITATO

Ben riuscito melodramma che commuove e convince, una storia d'amore, fra un padre e una figlia, spesso difficile, e fra un uomo e una donna, talvolta impossibile. Francesca, unica figlia di un anziano architetto della Torino bene, vive a Parigi insieme al compagno, decisamente più anziano di lei; si è allontanata dalle pressioni dell’ingombrante padre che sognava un destino professionale simile per la talentuosa figlia. Quando torna a Torino per fare visita al padre, accetta l'incarico di portare a termine la ristrutturazione di una magnifica villa, affiancando il collaboratore-pupillo del padre nell'impresa. Fra i due nascerà una forte attrazione, dovuta anche alle similitudini fra i due caratteri: entrambi introversi e timorosi di abbandonarsi alla vita e alle sue sorprese:mentre costruiscono per gli altri le case dei sogni, tengono invece intrappolati dentro se stessi i loro desideri... .

 

Incontro pubblico: LA RIVOLUZIONE D'OTTOBRE, 1917-2017

sabato 18 e venerdì 24 novembre 2017 Palazzo del Turismo - Incontro pubblico: LA RIVOLUZIONE D'OTTOBRE, 1917-2017

In occasione del centenario della RIVOLUZIONE D'OTTOBRE l’associazione Le Nuvole propone due momenti di riflessione 

Sabato 18 novembre, alle ore 18 conferenza del Professor Antonio Moscato. Già docente presso l’Università di Lecce, storico, tra i massimi esperti dell’argomento, è autore di numerosi saggi e libri di livello internazionale ed ha una pagina web nel sito di Movimento Operaio.

Venerdì 24 novembre, alle ore 20,30 il Professor Stefano Pivato, docente di Storia Contemporanea presso l’Università di Urbino della quale è stato Rettore,è uno storico e saggista. Insieme al figlio Marco, scrittore e giornalistascientifico, presentano il loro ultimo libro “ I Comunisti sulla luna ”.

       

 

 

LA BELLA STAGIONE: Ritratto di donna araba che guarda il mare

venerdì 24 novembre 2017 ore 21 Spazio Tondelli - LA BELLA STAGIONE: Ritratto di donna araba che guarda il mare

La messa a fuoco sulla condizione della donna e sul potere dell’uomo sono al centro anche del secondo appuntamento in stagione,  Ritratto di donna araba che guarda il mare , tratto dal testo del drammaturgo Davide Carnevali vincitore nel 2013 del 52° Premio Riccione per il Teatro.  Il Ritratto, in scena venerdì 24 novembre per la regia di Claudio Autelli, è una riflessione non scontata su migrazione e scontri tra culture e allo stesso tempo un’esplorazione della possibilità del tragico nella contemporaneità. Sul palco un cast composto di giovani attori: Michele Di Giacomo, Alice Conti, Giacomo Ferraù e Giulia Viana (produzione LAB 121/coproduzione con Riccione Teatro).

 

 

 

 

 

 

 

RICCIONE CINEMA D'AUTORE : UNA DONNA FANTASTICA

lunedì 27 ore 21 e martedì 28 novembre 2017 ore 20,30 - RICCIONE CINEMA D'AUTORE : UNA DONNA FANTASTICA

Il film cileno premiato al Festival di Berlino 2017 propone  un ritratto femminile molto delicato e molto "particolare" : la storia d’amore tra la giovane Marina e un industrialotto del tessile di 57 anni che  ha mollato la famiglia. Appena dopo aver festeggiato il compleanno di Marina, Orlando muore di notte per un improvviso aneurisma e  Marina si trova a vivere quella particolare e sgradevole situazione di coloro che non hanno alcun vincolo legale con una persona che era loro compagna di vita e che è defunta. Con l'aggravante della sua transessualità, che agli occhi della famiglia di Orlando è qualcosa di perverso e degenerato. Ciò comporta una serie di discussioni e di attacchi verbali molto offensivi, a volte persino violenti, da parte degli ex-familiari... Sebastiano Lelio, riesce appieno nella presentazione di questo "atipico" personaggio femminile e crea un'opera tanto toccante quanto interessante, così da risultare un vero piccolo gioiello.

 

Racconti dal mondo - Il Cammino di Santiago de Compostela - 800 km a piedi - Foto di Augusto Frisoni

Giovedì 21 dicembre 2017 ore 21 Biblioteca - Racconti dal mondo - Il Cammino di Santiago de Compostela - 800 km a piedi - Foto di Augusto Frisoni

Un nuovo appuntamento con de "L'Angolo dell'Avventura". Augusto Frisoni ci parlerà e commenterà con le sue fotografie del suo trekking lungo il Cammino di Santiago, la via francese - 800 km a piedi dai Pirenei a Santiago de Compostela.

 


Data creazione pagina: 24 Ottobre 2006
Ultimo aggiornamento: 27 Luglio 2015
 
 

Ufficio Cultura T +39 0541 608321 - 608238 - 608369 | F +39 0541 601962
Biblioteca T +39 0541 600504 | F +39 0541 698182

Museo Archeologico Comunale T +39  0541 600113 | F +39  0541 698182

Villa Franceschi T +39  0541 693534 | F + 39 0541 698182