Ti racconto una storia

Venerdì 24 novembre, Venerdì 1 dicembre ore 17 Biblioteca

Ti racconto una storia

Ti racconto una storia

Storie fuori dal comune e racconti fantastici letti ad alta voce dai lettori volontari della Biblioteca 

E’ arrivato l’autunno: al via le letture animate in Biblioteca 

Letture ad alta voce per tutti i bambini dai tre ai sei anni

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria (solo 50 posti disponibili)

 

 
LA BELLA STAGIONE: Ritratto di donna araba che guarda il mare

venerdì 24 novembre 2017 ore 21 Spazio Tondelli

LA BELLA STAGIONE: Ritratto di donna araba che guarda il mare

La messa a fuoco sulla condizione della donna e sul potere dell’uomo sono al centro anche del secondo appuntamento in stagione,  Ritratto di donna araba che guarda il mare , tratto dal testo del drammaturgo Davide Carnevali vincitore nel 2013 del 52° Premio Riccione per il Teatro.  Il Ritratto, in scena venerdì 24 novembre per la regia di Claudio Autelli, è una riflessione non scontata su migrazione e scontri tra culture e allo stesso tempo un’esplorazione della possibilità del tragico nella contemporaneità. Sul palco un cast composto di giovani attori: Michele Di Giacomo, Alice Conti, Giacomo Ferraù e Giulia Viana (produzione LAB 121/coproduzione con Riccione Teatro).

 

 

 

 

 

 

 
RICCIONE CINEMA D'AUTORE : DOVE NON HO MAI ABITATO

lunedì 20 ore 21 e martedì 21 novembre 2017 ore 20,30 Cinepalace

RICCIONE CINEMA D'AUTORE : DOVE NON HO MAI ABITATO

Ben riuscito melodramma che commuove e convince, una storia d'amore, fra un padre e una figlia, spesso difficile, e fra un uomo e una donna, talvolta impossibile. Francesca, unica figlia di un anziano architetto della Torino bene, vive a Parigi insieme al compagno, decisamente più anziano di lei; si è allontanata dalle pressioni dell’ingombrante padre che sognava un destino professionale simile per la talentuosa figlia. Quando torna a Torino per fare visita al padre, accetta l'incarico di portare a termine la ristrutturazione di una magnifica villa, affiancando il collaboratore-pupillo del padre nell'impresa. Fra i due nascerà una forte attrazione, dovuta anche alle similitudini fra i due caratteri: entrambi introversi e timorosi di abbandonarsi alla vita e alle sue sorprese:mentre costruiscono per gli altri le case dei sogni, tengono invece intrappolati dentro se stessi i loro desideri... .

 
GRANDE ARTE SU GRANDE SCHERMO: CANALETTO

lunedì 27-martedì 28 e mercoledì 29 novembre 2017 ore 19 e ore 21 Cinepalace

GRANDE ARTE SU GRANDE SCHERMO: CANALETTO

INGRESSO RIDOTTO ISCRITTI NEWSLETTER RICCIONE CULTURA

In occasione della mostra di Londra il film evento che guida  attraverso la vita e le opere del pittore che meglio colse l’essenza e il fascino di una delle città più amate al mondo: Canaletto a Venezia. Una visita esclusiva tra i luoghi che lo conquistarono e attraverso le collezioni di Buckingham Palace e Windsor Castle con 200 dipinti, disegni e stampe in esposizione. ll film offre inoltre l’opportunità di entrare in due residenze reali ufficiali – Buckingham Palace e Windsor Castle. Giovanni Antonio Canal, universalmente conosciuto come Canaletto, nacque nell’ottobre del 1697 a Venezia, la città di cui dipinse infinite vedute per le quali divenne noto già dal Settecento. Nessun altro artista ha catturato l’essenza e il fascino di Venezia come ha saputo fare Canaletto. Nonostante il rapporto intimo del pittore con la città in cui nacque, visse e morì, la più grande collezione delle sue opere è conservata nel Regno Unito, all’interno della Royal Collection. Nel 1762, il re George III acquistò infatti quasi tutti i lavori dell’artista collezionati da Joseph Smith. 

 

 
Incontro pubblico: LA RIVOLUZIONE D'OTTOBRE, 1917-2017

sabato 18 e venerdì 24 novembre 2017 Palazzo del Turismo

Incontro pubblico: LA RIVOLUZIONE D'OTTOBRE, 1917-2017

In occasione del centenario della RIVOLUZIONE D'OTTOBRE l’associazione Le Nuvole propone due momenti di riflessione 

Sabato 18 novembre, alle ore 18 conferenza del Professor Antonio Moscato. Già docente presso l’Università di Lecce, storico, tra i massimi esperti dell’argomento, è autore di numerosi saggi e libri di livello internazionale ed ha una pagina web nel sito di Movimento Operaio.

Venerdì 24 novembre, alle ore 20,30 il Professor Stefano Pivato, docente di Storia Contemporanea presso l’Università di Urbino della quale è stato Rettore,è uno storico e saggista. Insieme al figlio Marco, scrittore e giornalistascientifico, presentano il loro ultimo libro “ I Comunisti sulla luna ”.

       

 

 
Territorio franco. Il corpo in Carol Rama,Carla Accardi,GiosettaFioroni, Marisa Merz

domenica 26 novembre 2017 ore 16.30 Palazzo del Turismo

Territorio franco. Il corpo in Carol Rama,Carla Accardi,GiosettaFioroni, Marisa Merz

La protagonista del secondo appuntamento delle conversazioni "Il Classico nel Contemporaneo" di domenica 26 novembre sarà Rachele Ferrario, storico e critico d’arte, saggista e scrittrice, docente di Fenomenologia delle Arti Contemporanee all’Accademia di Belle Arti a Milano. Nel suo intervento  Territorio franco. Il corpo in Carol Rama, Carla Accardi, Giosetta Fioroni e Marisa Merz  racconterà come quattro grandi artiste italiane della seconda metà del ‘900 abbiano di volta in volta utilizzato il corpo o il tema del corpo come espressione, testimoniando così la modernità e la libertà nell’arte contemporanea. Donne che hanno fatto delle loro vite d’artista dei capolavori pionieristici di libertà e anticonformismo.

Ingresso libero.

 

 

 

 

 
 
 
 

Ufficio Cultura T +39 0541 608321 - 608238 - 608369 | F +39 0541 601962
Biblioteca T +39 0541 600504 | F +39 0541 698182

Museo Archeologico Comunale T +39  0541 600113 | F +39  0541 698182

Villa Franceschi T +39  0541 693534 | F + 39 0541 698182